top of page

Uso terapeutico della luce in dermatologia veterinaria, non solo laser!

Gli effetti terapeutici della luce sono conosciuti ormai da anni, ma lo studio dei meccanismi e delle possibili applicazioni è sempre in evoluzione!


Ma perchè si parla sempre di laser e laserterapia?

Laser terapia cavallo

Questo è dovuto al fatto che moltissimi protocolli di terapia sono stati formulati con l'utilizzo di fonti luminose laser a bassa potenza e quindi si è diffusa la definizione di Low Level Laser Therapy o LLLT. In realtà si possono utilizzare a scopo terapeutico anche altre fonti luminose, come ad esempio i LED, con gli stessi risultati. La differenza sta nel tipo di fonte luminosa ma utilizzando i parametri di lunghezza d'onda (il "colore" della luce) e di quantità di energia idonei, gli effetti sull'organismo sono gli stessi!


Dunque il termine corretto è oggi fotobiomodulazione in quanto la luce agisce come un potente farmaco!

E cosa è invece la terapia fotodinamica?

E' una branca della fototerapia in cui si associa l'uso della luce a un farmaco fotosensibilizzante che appunto "sensibilizza" maggiormente all'effetto della luce le cellule target della terapia che si vuole fare.


Ma quali sono le applicazioni in dermatologia per cani, gatti, cavalli e altri animali?


Cane otite laser

Terapia fotodinamica antimicrobica: sostituisce o riduce di molto l'uso degli antibiotici e antimicotici in caso di infezione (piodermite, ascesso, ferita infetta, otite, dermatite da Malassezia, dermatofitosi, ecc.).


Terapia fotodinamica oncologica: si usa per trattare tumori superficiali (carcinomi squamosi o di Bowen ecc.) oppure associata alla chirurgia (sarcoide equino e altri tumori non superficiali).


Fotobiomodulazione: per stimolare la guarigione delle ferite, per modulare varie condizioni infiammatorie su base allergica e non (dermatite atopica, otite, pododermatite ecc.), per stimolare la ripresa del ciclo follicolare in varie forme di alopecia (alopecia X, alopecia ciclica dei fianchi, alopecia post-tosatura ecc.).



Fodobiomodulazione vascolare: la luce viene utilizzata sui vasi per irradiare il sangue (Intravascular Laser Irradiation of Blood - ILIB) e ottenere effetti benefici in varie condizioni infiammatorie e non che coinvolgono tutto l'organismo (asma, diabete ecc.).


Se vuoi sapere se il tuo animale può essere trattato con la fotobiomodulazione o la terapia fotodinamica, non esitare a contattarci  per porre le tue domande o fissare una visita dermatologica! Anche via messaggio su Whatsapp a 3275794810!




54 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page