Malattie della pelle del cavallo: placche auricolari.

Molti cavalli prima o poi presentano delle lesioni "bianche" all'interno dei padiglioni auricolari. Di cosa si tratta?

Come altre parti del corpo i padiglioni auricolari possono essere colpiti da varie malattie dermatologiche, ma la più frequente è la formazione di papillomi!


cavallo orecchio macchie

Che aspetto hanno i papillomi auricolari?

Le lesioni sono tipicamente depigmentate, cioè bianche, a volte accompagnate da lieve eritema cioè leggermente rosate. Generalmente compaiono singole macchie circolari di pochi mm, spesso leggermente rilevate (papule) che in seguito aumentano di numero creando aree più estese (placche) e a volte fino a coprire anche tutto l'interno del padiglione auricolare. La maggior parte dei cavalli non ha nessun disturbo conseguente alla formazione delle placche auricolari, ma in alcuni soggetti le orecchie diventano più sensibili e il cavallo può essere riluttante a farsele toccare e a mettere capezza e testiera.


Ma quale causa sta alla base di questa problematica? Sono funghi?


Assolutamente no! La causa è di origine virale, in particolare sono coinvolte diverse varianti di Papillomavirus equino.


L'infezione è comunemente portata dagli insetti che pungono il cavallo all'interno dell'orecchio e una volta che si instaura tende ad essere permanente.






La definizione di "placche fungine" era inizialmente ed erroneamente utilizzata quando non si conosceva la reale causa e si ipotizzava una micosi.

cavallo placche auricolari


E come faccio a sapere se il mio cavallo ha le placche auricolari virali?


Ovviamente la diagnosi di questa patologia deve sempre essere confermata e altre cause tra cui infezioni di altra natura devono essere escluse tramite una visita veterinaria.

In particolare la visita dermatologica eseguita dal Medico Veterinario specialista è indicata proprio per poter distinguere tra placche virali e le altre possibili cause di lesioni di questo tipo.





Una volta diagnosticate, come posso curare le placche auricolari?


Come dicevamo, le lesioni tendono ad essere permanenti.

Tutti i trattamenti locali con disinfettanti di vario genere, antifungini o altre sostanze (anche olii essenziali ad esempio) sono sconsigliati perchè tendono ad aggravare l'infiammazione e di conseguenza il fastidio del cavallo. In alcuni casi selezionati il Medico Veterinario dermatologo può consigliare una eventuale terapia ponderando il rapporto rischio/beneficio del singolo soggetto dato che le esigue opzioni terapeutiche possono comportare effetti collaterali importanti e costi.



E' invece di fondamentale importanza la protezione dagli insetti utilizzando le apposite maschere che proteggono le orecchie!


Se il tuo cavallo ha lesioni o macchie nelle orecchie e vuoi sapere di cosa si tratta non esitare a contattarci per porre le tue domande o fissare una visita dermatologica!

437 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti